PREVENTIVO GRATUITO

Villa Reale

Si accede nel cortile per un ingresso ad arco, ai cui lati sono posizionati i locali per l’abitazione del massaro e dei coloni e un caratteristico vecchio trullo. Entrati nel cortile, subito si staglia, imponente, la sagoma della costruzione dei signori proprietari: un frontale non uniforme da cui emerge un corpo di fabbrica quadrato, che richiama la forma di una torre.

All’interno le stanze sono a crociera e disposte in modo da risultare confortevoli. Le parti laterali della corte sono chiuse da poderosi muri a secco; aldilà di questi, vi sono recinti per animali, divisi sempre tra loro da muretti a secco, e ricoveri chiusi con accesso ad arco.

In uno dei recinti sorge ancora un caratteristico complesso di trulli, un tempo destinato al ricovero delle bestie. Sul retro della costruzione, vi è un giardino un tempo agrumeto. Sul lato sud, distanziata dalla masseria, sorge una chiesetta, oggi adibita a fienile.

 

× .