Le domande giuste che dovete porre al videografo del vostro matrimonio

Niente cattura l’emozione come un film d’arte e adorerete rivivere il vostro per gli anni a venire. Ma quando arriva il momento di informarsi con un videografo, come fate a sapere quali domande porre? Vi ho elencato tutte le domande che dovete porre al vostro videografo, e iniziare ad immaginare a rallentatore il video dei vostri sogni.

Perché il video è così importante?
Date la priorità al video, piuttosto che aggiungerlo come ripensamento. Perché? Foto, video, abiti e una copia dei vostri inviti  sono di solito gli unici oggetti tangibili rimasti dopo il  matrimonio. Un video è l’unico elemento che riporterà l’atmosfera del giorno del vostro matrimonio perché immerge i vostri sensi con le immagini in movimento, i suoni e le parole pronunciate in quel giorno. La videografia è un investimento nella storia della vostra
famiglia, quindi assicuratevi di averne un budget sufficiente e prenotatela all’inizio del processo di pianificazione del matrimonio. “
Foto: Image Center Production
Che cosa dovrei preventivare per la videografia?
Prima di incontrare il vostro videografo, il prezzo potrebbe essere il più grande sconosciuto. Come con qualsiasi servizio di matrimonio, ci vuole un pò di educazione per comprendere appieno i prezzi per la videografia.  Il budget del  video dovrebbe essere approssimativamente uguale al budget delle foto. Spesso vediamo coppie con metà del budget o meno  per i video perché ritengono che sia meno importante delle foto. Lo capiamo, ma ci vuole la stessa quantità di lavoro della fotografia: coordinamento dei dettagli prima del matrimonio, due videografi esperti che corrono in giro per circa 10 ore, attrezzature di alto livello e ore di montaggio. Il video è un investimento a lungo termine” e i prezzi dovrebbero farvi riflettere. Il costo è direttamente correlato all’esperienza, alle attrezzature, al tempo e a ciò che porti a casa quando il vostro matrimonio è finito. Si ottiene quello che si paga!
 Foto : Gianni Lamanna